Preparazione:
10 min.
Cottura:
15 min.
Pronta in:
25 min.

Queste sono delle scaloppine classiche, insaporite solo dall’aggiunta finale di una fettina di mozzarella e prosciutto. Se volete, potete sfumarle con il vino invece che con il brodo. Il segreto, comunque, stà nel dorare prima bene la carne da entrambi i lati su fuoco medio-alto in modo da non far uscire i succhi e quindi cuocerla ancora per qualche minuto a fuoco lento in un liquido (brodo o vino) saporito.

Ingredienti:

  • 600g di carne di vitello tagliata sottile (circa 8 scaloppine)
  • farina per infarinare
  • 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • 1 noce di burro
  • 1/4 di dado di brodo vegetale sciolto in 1/2 bicchiere d’acqua
  • 8 fettine di mozzarella
  • 4 fette di prosciutto crudo tagliate a metà

Preparazione:

1Battere la carne in modo da creare delle fettine sottili e tutte dello stesso spessore. Quindi infarinarla da entrambi i lati, scrollando la farina in eccesso.

2In una padella larga abbastanza da contenere tutte le scaloppine in un solo strato, riscaldare l’olio e il burro. Quindi aggiungere la carne infarinata, una fettina accanto all’altra e cuocerla su fuoco medio-alto per 4-5 minuti per lato o finché diverrà dorata.

3Quindi aggiungere il brodo, abbassare la fiamma e coprire. Proseguire la cottura per altri 7-8 minuti. Adagiare una fettina di mozzarella e mezza fetta di prosciutto su ogni fetta di carne, coprire e proseguire la cottura, sempre a fuoco basso per un paio di minuti.

4La mozzarella si dovrà sciogliere appena e il prosciutto solo leggermente appassire. Se il sughetto fosse ancora troppo lento, cuocere per un altro paio di minuti senza coperchio. Quindi spegnere il fuoco e servire.

Porzioni:

4 persone