Preparazione:
10 min.
Cottura:
20 min.
Pronta in:
32 min.

Mi piacciono gli accostamenti inusuali e questo risotto certamente non è tra i più classici. Ottimo per una cena raffinata ma saporita e nei periodi di raccolta dei mirtilli, a fine estate.

Ingredienti:

  • 1l di brodo vegetale
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 180g di riso
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 100g di mirtilli
  • 2 cucchiai di Parmigiano Reggiano™

Preparazione:

1Riscaldare l’olio in una padella bassa e antiaderente e versare il riso. Farlo tostare bene, finché i chicchi non saranno diventati trasparenti e avranno assorbito tutto l’olio.

2Versare il bicchiere di vino bianco ed alzare la fiamma. Tenerla alta finché il riso non avrà assorbito buona parte del liquido.

3Abbassare la fiamma e portarla sulla media potenza e iniziare a aggiungere il brodo vegetale, un mestolo alla volta, continuando a girare il risotto in modo che tutti i chicchi assorbano il brodo. A questo punto, è una buona idea impostare un timer sul tempo di cottura del riso, all’incirca 18 minuti.

4Lavare i mirtilli e tagliarli a pezzi o frullarli grossolanamente in un mixer. Non sarà necessario renderli a poltiglia, visto che lo farà già la cottura.

55 minuti prima dello scadere del timer, aggiungere i mirtilli al risotto e continuare a mescolare. Allo scadere del tempo, verificare che il riso sia cotto, spegnere la fiamma e lasciar riposare per 2 minuti circa.

6Servire nei piatti e completare con un cucchiaio di parmigiano a testa.

Porzioni:

2 persone