Preparazione:
10 min.
Cottura:
20 min.
Pronta in:
30 min.

Un classico risotto da gustare a primavera con asparagi e pancetta. Se preferite potete sostituire la pancetta con dello speck, ma in tal caso non sarà nemmeno necessario rosolarlo in padella.

Ingredienti:

  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cipolla tritata
  • 400g di riso Arborio o Carnaroli
  • 1l di brodo vegetale o 1l di acqua e 1 dado vegetale
  • 1/2 mazzetto di asparagi verdi puliti
  • 60g di parmigiano grattugiato
  • 75g di pancetta affumicata a pezzettini
  • 30g di burro

Preparazione:

1Riscaldare il brodo e tenerlo in caldo in un padellino su fuoco basso.

2Rosolare la cipolla nell’olio, facendo attenzione a che non si bruci. Unire il riso e mescolare bene in modo che assorbi l’olio e si tosti appena. Quando diventerà trasparente e avrà assorbito tutto il liquido della padella, aggiungere un mestolo di brodo e mescolare finché se lo sarà assorbito. Proseguire allo stesso modo, un mestolo alla volta continuando a mescolare, finché il riso sarà cotto, dopo all’incirca 18-20 minuti.

3Nel frattempo, raccogliere gli asparagi in un mazzetto e legarlo con uno spago. Lessarli in una pentola alta e stretta in piedi e con le punte fuori dall’acqua. Il tempo di cottura dipenderà dallo spessore, da 2 a 8 minuti. Scolarli al dente, passarli sotto l’acqua fredda e tagliarli a tocchetti da 2-3cm tenendo le punte da parte.

4Saltare la pancetta in un padellino antiaderente per qualche minuto, scolarla su della carta assorbente e tenerla da parte.

5Quando mancano 5 minuti alla fine della cottura del risotto, unire gli asparagi e mescolare bene. A fine cottura aggiungere anche la pancetta, il burro e il parmigiano e mantecare lontano dal fuoco. Lasciar riposare 3-4 minuti e servire.

Porzioni:

4 persone