Preparazione:
10 min.
Cottura:
30 min.
Pronta in:
40 min.

Per questo riso ai peperoni arrostiti e olive utilizzo del riso basmati, che preferisco perché rimane croccante. Ho indicato la quantità in volume (1 tazza di riso) perché per la cottura è importante mantenere la proporzione con l’acqua che deve essere sempre il doppio in volume del riso. Se modificate le quantità non dimenticate questa proporzione.

Ingredienti:

  • 2 peperoni rossi o gialli
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • 4 pomodori ramati
  • 2 cucchiai di olive nere di Gaeta

Preparazione:

1Accendere il forno a 200°C.

2Sciacquare i peperoni, eliminare il picciuolo e i semi interni. Tagliarli a striscioline non più spesse di 1cm e raccoglierli in una teglia da forno. Pulire i pomodori, tagliarli a spicchietti e aggiungerli alla teglia con in peperoni e 1 spicchio d’aglio tagliato a pezzettini. Irrorare il tutto con olio e condire con un pizzico abbondante di sale. Coprire con della carta stagnola e infornare per 30 minuti circa o finché appariranno appassiti. Negli ultimi 5 minuti, se si fosse creata troppa acqua, eliminare il foglio di alluminio e cuocere scoperti.

3Nel frattempo, portare ad ebollizione l’acqua, aggiungere il burro e un pugnetto di sale. Calare il riso, abbassare la fiamma al minimo e coprire con un coperchio. Cuocere il riso esattamente per 15 minuti, mescolando 1 volta sola a metà cottura. Al termine della cottura, il riso avrà assorbito tutta l’acqua e dunque non sarà necessario scolarlo.

4In una ciotola unire il riso, i peperoni arrostiti con l’acqua rilasciata e le olive nere. Condire con il parmigiano e un filo di olio. Servire.

Porzioni:

4 persone