Preparazione:
120 min.
Cottura:
30 min.
Pronta in:
150 min.

Questo riso al forno si condisce con del ragù piuttosto “lento”, pecorino e mozzarella. Potete aggiungere anche del prosciutto o/e delle uova sode per un primo piatto ancora più corposo.

Ingredienti:

  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 scalogno tritato
  • 1/2 carota tritata
  • 1/2kg di carne macinata di manzo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 800g di pomodori San Marzano

Preparazione:

1Preparare il ragù: rosolare lo scalogno e la carota nell’olio su fuoco medio per qualche minuto. Aggiungere la carne macinata, salare e mescolare bene con un cucchiaio di legno per dorarla da tutti i lati. L’operazione richiederà una decina di minuti, al termine dei quali la carne dovrà aver completamente perso il colore rosa e dovrà diventare di un bel marroncino. Alzare la fiamma e sfumare con il vino bianco.

2Aggiungere quindi i pomodori pelati e con un cucchiaio di legno romperli delicatamente spingendoli verso i bordi della casseruola. Salare leggermente, portare a leggero bollore, quindi abbassare la fiamma, coprire e proseguire la cottura per 1 ora. Al termine della cottura, il ragù dovrà rimanere ancora piuttosto lento.

3Nel frattempo che il ragù cuocere, lessare il riso a metà cottura, per 8 minuti circa. Scolarlo passarlo sotto l’acqua corrente fredda per fermare la cottura. Lasciarlo intiepidire, quindi versarlo in una pirofila capiente e condirlo con l’uovo sbattuto.

4Accendere il forno a 180°C. Ritirare il ragù dal fuoco e condirci il riso, distribuendolo uniformemente e mescolando bene. Unire anche la mozzarella e il pecorino, accertandosi di tenerne da parte abbastanza da poterlo distribuire sulla superficie.

5Infornare il riso e cuocerlo per 20-30 minuti o finché diverrà ben compatto. Gratinare negli ultimi 5 minuti. Lasciar riposare coperto con della carta stagnola fino al momento di servire. Si conserva bene in frigo e si surgela benissimo anche in monoporzioni.

Porzioni:

8 persone