Preparazione:
20 min.
Cottura:
30 min.
Pronta in:
50 min.

Il polpettone piace a tutti, si riscalda e congela bene e non richiede un tempo di preparazione troppo lungo. Per questi e altri motivi sono sempre alla ricerca di nuove idee per farcirlo e presentarlo alla mia famiglia. In questo caso avevo delle melanzane già soffritte che mi erano avanzate, quindi ho deciso di abbinarle a dell’Asiago fresco come ripieno di un polpettone di tacchino. L’ho cotto nel mio bellissimo tegame di coccio ed il risultato è stato ottimo!

Ingredienti:

  • 500g di carne macinata di tacchino
  • 2 uova
  • 1 mazzetto di prezzemolo tritato
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 fetta di pane casereccio duro ammollato in acqua o latte
  • 2 cucchiaini pieni di sale
  • 1 pizzico di pepe

Preparazione:

1Raccogliere in una ciotola la carne, le uova, il prezzemolo, il parmigiano, il pane strizzato e sbriciolato, sale, pepe e lo spicchio d’aglio grattugiato al momento se lo si desidera. Amalgamare tutti gli ingredienti prima con un cucchiaio, quindi con le mani fino a formare un composto omogeneo.

2Trasferire il composto su un piatto fondo e appiattirlo in modo da ricoprire tutta la superficie del piatto. Inumidirsi le mani se necessario, così il composto sarà meno appiccicoso.

3Sistemare al centro del disco di carne l’Asiago fresco, in modo da formare un raggio da sopra a sotto. Lasciare liberi 2-3cm su ciascuna estremità, cosicché una volta chiuso il polpettone, il ripieno non fuoriesca. Adagiare i cubetti di melanzane sopra il formaggio, sempre al centro del disco di carne. Delicatamente arrotolare il polpettone in modo che il ripieno sia interamente ricoperto dalla carne e non fuoriesca. Compattarlo bene con le mani.

4Riscaldare il forno a 180°C.

5Riscaldare l’olio in una padella adatta anche alla cottura in forno (io ho provato a cuocerlo nel mio tegame di coccio) e imbiondire l’aglio. Adagiare delicatamente il polpettone e rosolarlo da tutti i lati, rovesciandolo molto delicatamente con l’aiuto di due palette. Sfumare con il vino, quindi quando sarà completamente dorato, trasferirlo nel forno.

6Cuocere per 20 minuti, irrorandolo di tanto in tanto con il liquido di cottura in modo che non si secchi. Sfornare, lasciar intiepidire, quindi affettare e servire. Altrimenti, conservare coperto con della carta di alluminio anche in frigo per 24 ore. Perfetto anche da congelare.

Porzioni:

8 persone