Preparazione:
20 min.
Cottura:
55 min.
Pronta in:
75 min.

Questo sugo con le polpette è squisito con la polenta o gustato con delle fette di pane casereccio. Una bella grattugiata di pepe nero, sale, un pizzico d’aglio è tutto quello che vi occorre per trasformare la carne di maiale in salsiccia. La pentola a pressione velocizza la cottura, ma questo sugo è adatto anche a una cottura lenta a fuoco dolce. Preparatene in abbondanza e surgelatene un po’ in piccoli contenitori, per averne sempre un pò a portata di mano.

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 2 spicchi d’aglio in camicia (con la pellicina) leggermente schiacciati
  • 4 rametti di origano fresco, o una cucchiaiata di origano secco
  • 1,5l di passata di pomodoro
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

1Nella pentola a pressione, a fuoco medio, scaldate l’olio extravergine d’oliva e insaporitelo con gli spicchi d’aglio in camicia. Aggiungete il pomodoro e l’origano, alzate la fiamma e portate a bollore. Assaggiate il sugo e regolate di sale.

2Nel frattempo preparate le polpettine di maiale: mischiate velocemente la carne di maiale, lo spicchio d’aglio tritato finissimo, il sale, il pepe nero e i semi di finocchio.

3Bagnatevi le mani e formate delle piccole polpette con la carne, dal diametro di 2,5cm circa. Gettatele direttamente nel sugo bollente man mano che le formate.

4Portate a bollore, mescolate il sugo e chiudete subito la pentola a pressione, in modo che vada in pressione nel minor tempo possibile.

5Quando la pentola è in pressione, abbassate la fiamma al minimo e puntate il timer su 40 minuti. Trascorso questo tempo spegnete il fuoco e fate uscire il vapore.

6Aprite la pentola a pressione e continuate a cuocere per altri 15-20 minuti, per ridurre il sugo e fare evaporare il liquido in eccesso.

7Spolverizzate con una bella macinata di pepe nero e qualche foglia di origano fresco. Servite il sugo ben caldo, con della pasta o della polenta fumante.

Porzioni:

5 persone