Preparazione:
20 min.
Cottura:
45 min.
Pronta in:
85 min.

Queste polpette di pollo sono insaporite dalla presenza di una melanzana, per un secondo piatto diverso dal solito. Non amo la frittura, quindi preferisco cuocerle in forno, così sono anche leggere.

Ingredienti:

  • 200g di carne macinata di pollo
  • 1 melanzana grande
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato fresco
  • sale e pepe q.b.
  • 2 cucchiai di pangrattato + quello necessario a impanare le polpette
  • qualche fogliolina di menta tritata
  • 2 cucchiai d’olio d’oliva

Preparazione:

1Portate ad ebollizione una pentola con abbondante acqua salata. Sbucciate la melanzana e tagliatela a tocchetti. Calatela nell’acqua bollente e cuocete per 5 minuti.

2Scolatela bene, quindi ponete un piatto o una ciotola sotto lo scolapasta. Adagiate sullo scolapasta un piatto del diametro leggermente più piccolo e poneteci sopra un peso, in modo da creare una pressione sulle melanzane e permettere la fuoriuscita del liquido in eccesso. Lasciate in questa posizione per 20 minuti circa.

3Prelevate le melanzane dallo scolapasta, strizzatele ancora bene con le mani, tritatele bene con un coltello o passandole velocemente nel frullatore e trasferitele in una ciotola capiente. Unite il macinato di pollo, uovo, formaggio, pangrattato. Quindi condite con sale, pepe e foglioline di menta. Mescolate bene il tutto.

4Accendete il forno a 200°C. Versate l’olio sul fondo di una teglia da 30X20cm.

5Con le mani formate delle polpette della grandezza desiderata, rotolatele nel pangratto e adagiatele nella teglia unta. Procedete con l’operazione fino all’esaurimento dell’impasto. Per agevolarvi, bagnatevi le mani prima di formare ciascuna polpetta.

6Cuocete in forno per 40 minuti circa, avendo cura di girare le polpette dopo i primi 20 minuti. Lasciate leggermente intiepidire e servite.

Porzioni:

4 persone