Preparazione:
10 min.
Cottura:
20 min.
Pronta in:
30 min.

Alcune sere ci viene voglia di mangiare qualcosa di diverso, oppure arrivano gli amici a casa e non ci va di preparare il solito pasto: primo, secondo e contorno. La mia ricetta per questi momenti è un pollo al curry alla indonesiana, pieno di sapori sorprendenti e stuzzicanti.

Ingredienti:

  • 800g di sovra cosce di pollo disossate
  • 5 pomodori grandi e maturi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiaini di curry
  • sale e pepe q.b.
  • 1 cucchiaio di panna da cucina
  • 1 cipolla
  • noccioline, speck o pancetta, cocco grattugiato come complemento)

Preparazione:

1Condire il pollo già disossato con sale e pepe, tagliare a dadi di 2 cm circa. Rosolare lo spicchio d’aglio con l’olio di oliva, aggiungere la cipolla e togliere l’aglio. A fiamma bassa fare appassire bene la cipolla, alzare la fiamma ed aggiungere il pollo, rosolare leggermente.

2Frullare i pomodori senza buccia ed aggiungere in padella. Far cuocere per 10 minuti ed aggiungere il curry. Attenzione, perché il curry, essendo uma miscela di spezie, varia tantissimo di marchio a marchio, quindi è meglio iniziare mettendone poco e poi assaggiare per capire se è necessario aggiungerne altro.

3Cuocere ancora 5 minuti, aggiungere la panna ed il prezzemolo e spegnere il fuoco.

4Il piatto va servito con il riso parboiled in bianco. Sopra il pollo si aggiungono del cocco grattugiato, delle noccioline e dello speck o pancetta saltati in padella, finché non diventano croccanti. Può sembrare strano aggiungere questi complementi, ma posso assicurare che equilibra il sapore del piatto, dandogli una marcia in più.

Porzioni:

6 persone