Preparazione:
20 min.
Cottura:
40 min.
Pronta in:
60 min.

Questa polenta è realizzata con un misto di farina di mais e di quinoa e insaporito da una salsa piccante ai funghi e parmigiano. Una piatto saporito da gustare in una serata d’inverno. Anche per vegetariani.

Ingredienti:

  • 1l di acqua
  • 50g di farina di mais per polenta (bramata)
  • 75g di quinoa
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 2 cipolle tritate
  • 1 fungo portobello grande affettato
  • 3 spicchi di aglio tritato

Preparazione:

1In una ciotola mescolare 500ml di acqua con la farina di mais, la quinoa e il sale. Versare l’acqua restante in una pentola dai bordi alti e portarla a bollore. Unre il composto di polenta, quinoa e acqua e mescolare. Attenzione! La polenta potrebbe schizzare! Abbassare la fiamma e cuocere la polenta per 40 minuti circa, mescolando con un cucchiaio di legno ogni 10 minuti e più di frequente verso la fine della cottura.

2Preparare le verdure mentre cuoce la polenta: soffriggere la cipolla nell’olio per 5 minuti circa finché si sarà ammorbidita. Quindi unire i funghi e l’aglio e cuocere per altri 5 minuti. Aggiungere i pomodori, lo sherry, il peperoncino e l’origano. Quando la salsa arriva a bollore, abbassare la fiamma e cuocere a fuoco lento per 30 minuti. Salare pepare e spegnere il fuoco.

3Quando la polenta sarà cotta, condirla con i cipollotti e il parmigiano grattugiato, mescolarla bene e distribuirla nei piatti. Fare un buco al centro e versare un mestolo di salsa ai funghi, spolverizzare con il parmigiano in scaglie e servire.

Porzioni:

4 persone