Preparazione:
30 min.
Cottura:
30 min.
Pronta in:
90 min.

Si chiama pizza ma in realtà è una tipica crostata alla ricotta della tradizione pugliese. La pasta frolla, infatti, non a caso è fatta con l’olio invece che con il burro. Io utilizzo quello di semi, ma potete usare anche quello di oliva. Aggiungo anche del cioccolato, per una versione più saporita che piace anche ai bambini!

Ingredienti:

  • 300g di farina
  • 2 uova
  • 100g di zucchero
  • 1/2 bustina (8g) di lievito per dolci
  • 50g di olio di semi

Preparazione:

1Preparare la pasta frolla all’olio: in una ciotola mescolare la farina con lo zucchero e il lievito. Fare un buco al centro e unire le uova e l’olio. Mescolare tutto velocemente prima con una spatola e quindi lavorare con le mani fino a formare una palla di pasta compatta. Avvolgere nella pellicola da cucina e riporre in frigo per 1/2 ora almeno.

2Nel frattempo, far scolare bene la ricotta fresca in modo che perda il siero in eccesso. Trasferirla in una ciotola e lavorarla con una forchetta insieme alle uova, lo zucchero e la scorza di limone. Mescolare il tutto fino a creare un composto omogeneo.

3Ritirare la pasta frolla dal frigo, prelevarne 2/3 e inserirla tra due fogli di carta da forno. Stenderla con un mattarello fino a formare un disco dello spessore di 1/2 cm circa e di 26-28cm circa. Eliminare il foglio di sopra e trasferire il disco con tutta la carta forno in una teglia da crostata da 23 o 25cm, sollevando i bordi in modo da creare un guscio.

4Riscaldare il forno a 180°C.

5Farcire la base di con il composto a base di ricotta, stendendolo in modo uniforme. Con la pasta frolla tenuta da parte preparare 8-10 rigaglie con cui decorare la superficie.

6Infornare e cuocere la crostata per 1/2 ora o finché sarà gonfia e ben dorata. Sfornare, lasciar intiepidire e servire.

Porzioni:

10 persone