Preparazione:
20 min.
Cottura:
10 min.
Pronta in:
30 min.

Le paste di mandorla, anche dette in dialetto “ritagli” sono tipiche della tradizione pugliese. Un tempo espressione della cultura contadina, si regalavano anche come bomboniera ai matrimoni. Inutile dire che oggi sono ancora amatissime e apprezzatissime anche dai turisti. Ecco la ricetta per farle in casa.

Ingredienti:

  • 500g di mandorle
  • 200g di zucchero
  • 2 uova
  • ciliegine candite o pastigliette di zucchero q.b.

Preparazione:

1Tritare le mandorle finissime, fino a ridurle in farina. Mescolarle in una ciotola con lo zucchero e le uova precedentemente sbattute, fino a creare un composto omogeneo.

2Riscaldare il forno a 180°C. Rivestire una leccarda con della carta da forno.

3Trasferire il composto in una tasta da pasticcere con bocchetta a stella e formare direttamente sulla carta da forno delle piccole spirali da 3-4cm di larghezza circa.

4Infornare e cuocere le paste di mandorla per 10 minuti o anche meno, fino a quando cominceranno a scurirsi appena in superficie. Sfornare e lasciar raffreddare su una gratella. Decorare con le ciliegine candite ponendone una al centro di ciascuna spirale di pasta, e servire.

Porzioni:

500 persone