Preparazione:
10 min.
Cottura:
40 min.
Pronta in:
50 min.

Quale modo migliore per conservare l’uva più buona se non con una marmellata fatta in casa? Ottima da servire anche come accompagnamento a formaggi stagionati in un aperitivo con amici.

Ingredienti:

  • 1kg di uva nera
  • 1 kg di zucchero
  • 1 bustina di pectina (tipo Fruttapec 1:1)

Preparazione:

1Sterilizzare ed asciugare bene i vasetti per la marmellata. Può essere utile lavarli nella lavastoviglie in modo che si puliscano ad alte temperature. Accertarsi che i coperchi chiudano bene.

2Staccare gli acini di uva uno per uno, lavarli bene sotto l’acqua corrente e adagiarli in una pentola con 1 bicchiere d’acqua raso. Portare a bollore e lasciar cuocere a fuoco lento per 30 minuti, mescolando di tanto in tanto.

3Trasferire l’uva ormai spappolata in un passaverdure e passarla per eliminare semi e buccia. Unire la pectina, lasciar bollire 1 minuto, quindi aggiungere anche lo zucchero e cuocere per 10 minuti, eliminando l’eventuale schiuma che potesse formarsi.

4Spegnere il fuoco e con un mestolo, trasferire la marmellata ancora calda nei vasetti sterilizzati lasciando 2 centimetri dal bordo. Coprire e chiudere bene con i coperchi. Lasciar riposare 24 ore a temperatura ambiente, quindi trasferire nel frigo. La marmellata potrebbe aver bisogno di 1 settimana per rassettarsi completamente. Solo a quel punto sarà pronta per essere consumata.

Porzioni:

48 persone