Preparazione:
15 min.
Cottura:
15 min.
Pronta in:
30 min.

Adoro l’insalata nizzarda e quindi l’ho utilizzata come base per questa insalata con orzo perlato. Già che ci siete, potete lessare fagiolini e patate in quantità e utilizzarli il giorno dopo in altri piatti.

Ingredienti:

  • 200g di orzo perlato
  • 4 cucchiai d’olio extra vergine di oliva
  • il succo di 1 limone
  • 1 cucchiaio di capperi tritati al coltello
  • 4 filetti di acciughe tritati al coltello
  • 1 pizzico ciascuno di sale e pepe

Preparazione:

1Lessare l’orzo in abbondante acqua salata per 20-25 minuti o il tempo riportato sulla confezione. Scolare, passare sotto l’acqua fredda, sgrondare bene e tenere da parte.

2Nel frattempo, portare a bollore 1 pentola con abbondante acqua e lessare le patate novelle per 10-12 minuti, o finché si potranno perforare con una forchetta ma saranno ancora integre. Scolarle, passarle sotto l’acqua fredda e pelarle. Tagliarle in quarti. Tenere da parte.

3In un’altra pentola lessare i fagiolini per 8-10 minuti o finché al dente. Scolare e passare sotto l’acqua fredda. Tagliarli in pezzetti e tenere da parte.

4Raccogliere le uova in pentolino, coprirle con acqua e portare su fuoco alto. Una volta raggiunto il bollore, abbassare la fiamma al minimo e cuocere per 12 minuti. Trasferire in una ciotola di acqua fredda, lasciare raffreddare, sbucciare e tagliare in pezzettini.

5Preparare la vinaigrette mescolando tutti gli ingredienti. Tenere da parte.

6Preparare l’insalata: raccogliere in una ciotola capiente l’orzo perlato e aggiungere lattuga, patate, uova, tonno, pomodorini, mais, cipolla rossa e olive. Versare sopra la vinaigrette, mescolare bene e servire o conservare in frigo fino al momento di servire.

Porzioni:

6 persone