Preparazione:
15 min.
Cottura:
20 min.
Pronta in:
35 min.

Se cercate un antipasto di pesce saporito e di effetto, eccolo qui! I gamberoni sono cotti con spinaci e polpa di granchio in una delicatissima crosta di pasta sfoglia. Perfetti come antipasto di Capodanno o della cena della Vigilia di Natale.

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 125g di spinaci freschi
  • sale e pepe q.b.
  • 1 foglio di pasta sfoglia
  • 4 gamberoni sgusciati

Preparazione:

1Riscaldare il forno a 200°C. Imburrare una leccarda o foderarla con carta da forno.

2Riscaldare l’olio in una padella e aggiungere gli spinaci. Cucoere per 3 minuti o finché saranno appassiti. Condire con sale e pepe. Scolare bene per eliminare il liquido di cottura e tenere da parte.

3Tagliare la pasta sfoglia in 4 quadrati di uguale da grandezza e punzecchiarli con una forchetta.

4In una ciotola mescolare la polta di granchio, la besciamella, scalogno e dragoncello.

5Tagliare a metà i gamberoni per lungo e aprirli a libro. Appoggiare ciascun gamberone al centro di ciascun quadrato di pasta con la parte interna in su. Distribuire in porzioni uguali il condimento a base di polpa di granchio e spinaci. Ripiegare la pasta sfoglia e formare un triangolo e premere bene sui bordi per sigillarli. Trasferire sulla teglia e spennellare con l’uovo.

6Infornare finché saranno dorati, per 15-20 minuti circa. Servire caldi.

Porzioni:

4 persone