Preparazione:
10 min.
Cottura:
25 min.
Pronta in:
35 min.

Preparo questa frittata con delle zucchine grattugiate e della saporita ricotta fresca cui aggiungo pecorino grattugiato e foglioline di menta. Comincio a cuocerla sul fuoco ma poi la trasferisco in forno perché trovo che sia più facile (non devo preoccuparmi che possa bruciarsi) e anche più leggera (non è necessario aggiungere olio).

Ingredienti:

  • 2 zucchine medie
  • 1 scalogno tritato
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 4 uova
  • 50g di pecorino romano grattugiato + 1 manciata per gratinare
  • 250g di ricotta fresca
  • sale e pepe q.b.
  • qualche fogliolina di menta tritata

Preparazione:

1Lavare e spuntare le zucchine. Grattugiarle facendole passare attraverso i fori grossi della grattugia.

2Rosolare lo scalogno nell’olio in una padella larga, adatta anche alla cottura in forno, posta su fuoco basso. Una volta che sarà morbido e trasparente, aggiungere le zucchine grattugiate, salare e cuocere per 4-5 minuti mescolando di tanto in tanto.

3Accendere il forno a 200°C statico.

4Rompere le uova in una ciotola capiente, sbatterle con una forchetta e quindi aggiungere la ricotta scolata bene dell’acqua. Mescolare bene fino a creare un composto omogeneo, aggiungere il pecorino romano grattugiato, sale, pepe e la menta.

5Versare il composto nella padella delle zucchine, mescolare con un cucchiaio di legno in modo da incorporare tutti gli ingredienti e lasciar cuocere a fuoco medio-basso per 5 minuti o finché la frittata si rassoderà appena.

6Far scivolare una spatola tutto intorno alla padella in modo da staccare i bordi e il fondo della frittata, quindi trasferire la padella nella parte bassa del forno.

7Cuocere per 15 minuti, sfornare (attenzione al manico infuocato) e far scivolare di nuovo la spatola tutto intorno alla padella per accertarsi che la frittata non si stia attaccando. Distribuire l’ultima manciata di pecorino sulla superficie della frittata e trasferire la padella nel ripiano alto del forno. Lasciar dorare la frittata per altri 5-7 minuti, quindi sfornare, lasciar intiepidire e servire. Ottima anche il giorno dopo!

Porzioni:

3 persone