Preparazione:
20 min.
Cottura:
40 min.
Pronta in:
180 min.

La mia amica Teresa fa una focaccia barese croccante e saporita, che non fa rimpiangere per nulla quelle servite nei migliori panifici pugliesi. L’ha perfezionata dopo tante e tante prove, sostituendo ora questo e ora quello e soprattutto è stata così gentile da condividerla con me. La versione finale è questa qui, non perdetevela!

Ingredienti:

  • 50g di patate
  • 6g di lievito di birra fresco
  • 250ml di acqua tiepida
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiaini di sale
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva + quello per la teglia

Preparazione:

1Lessare le patate per 20/25 minuti in acqua bollente. Scolarle, sbucciarle e schiacciarle a purea. Raccoglierle in una ciotola insieme alla farina e l’olio e sale.

2Sciogliere il lievito fresco in 3 cucchiai di acqua tiepida prelevati dai 250ml insieme allo zucchero. Lasciar attivare il lievito (diventerà schiumoso) per 10 minuti, quindi aggiungerlo alla ciotola della farina. Incorporare il tutto con una spatola, aggiungendo man mano il resto dell’acqua, quindi trasferire su una superficie infarinata e impastare il panetto energicamente per almeno 10 minuti finché diverrà liscio e morbido. Aggiungere altra acqua (ma pochissima) se fosse necessario.

3Trasferire l’impasto in una ciotola, coprire con un canovaccio e lasciar lievitare per 2 ore.

4Accendere il forno a 250°C.

5Oliare abbondantemente una teglia per focaccia di ferro da 30cm circa di diametro. Trasferire la massa e allargarla poco a poco con le mani, fino a ricoprire tutta la circonferenza. Rigirarla su se stessa in modo che la parte unta sia in alto.

6Affettare i pomodorini a metà e affondarli nella teglia con la parte tagliata in sotto. Distribuire anche le olive, affondandole sempre un po’. Salare e spolverare con origano se lo si gradisce.

7Infornare nella parte bassa del forno e cuocere la focaccia per 15 minuti; quindi trasferire nella parte centrale e cuocere per altri 20 minuti o finché sarà ben dorata sia sotto che sopra. Per accertarsi che sia cotta, sollevare con un cucchiaio la focaccia e controllare che sia ben dorata sotto. Sfornare e servire ancora calda.

Porzioni:

8 persone