Preparazione:
15 min.
Cottura:
20 min.
Pronta in:
50 min.

Crostoli e castagnole in Friuli, lattughe e favette a Mantova, i nomi cambiano ma la ricetta è comunque la stessa e vale doppio: con questo impasto potete preparare due fritti di Carnevale e, sorpresa, non hanno lo stesso sapore!

Ingredienti:

  • 300g di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 uovo
  • 50g di zucchero
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata
  • 1 cucchiaio di rum

Preparazione:

1Fate una fontana con la farina mescolata al lievito, aggiungete l’uovo, lo zucchero, la buccia di limone, il rum, il burro sciolto e il sale. Amalgamate il tutto con una forchetta e aggiungete il latte per poter impastare.

2Impastate con le mani energicamente, finché la pasta sarà soda ed elastica. Formate una palla e fate riposare in frigorifero per 10-15 minuti.

3Potete ora stendere la pasta in una sfoglia sottile il più possibile e tagliarla nella forma che desiderate, oppure ricavare dalla pasta dei cilindri da tagliare a tocchetti che vanno trasformati in palline della grossezza di una piccola noce (oppure fare entrambe le cose).

4Fate friggere i vostri dolci in olio bollente, finchè risultano dorati e, appena prelevati dall’olio, spolverizzateli con zucchero a velo.

Porzioni:

8 persone