Preparazione:
20 min.
Cottura:
07 min.
Pronta in:
207 min.

Con della crema pasticcera e qualche amarena sciroppata, un semplice pandoro può essere trasformato in un dolce ricco e saporito. Si può preparare anche dal giorno prima e conservarlo in frigo fino al momento di servire.

Ingredienti:

  • 1 pandoro da 750g
  • amarene sciroppate q.b.
  • liquore al maraschino o altro tipo q.b.

Preparazione:

1Tagliare orizzontalmente la base del pandoro, in una fetta spessa circa 1,5cm. Con uno stampino a forma di stella, ricavare 10-15 stelline. Affettare il pandoro a cubetti da 3-4cm e raccoglierlo in un piatto da portata largo e con i bordi alti 4-5cm. Irrorarlo con qualche cucchiaio di liquore al maraschino (senza esagerare). Tenere da parte mentre si prepara la crema.

2Preparare la crema pasticcera: riscaldare il latte insieme alla scorza di limone finché sarà appena tiepido.

3In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero finché si saranno ben amalgamate. Unire anche gradualmente la farina, alternandola a metà del latte caldo.

4Versare il resto del latte, mescolare velocemente quindi trasferire tutto in un pentolino. Portare su fuoco medio-basso e cuocere per 5-7 minuti, mescolando sempre, finché si rapprenderà in una crema.

5Versare la crema sui cubetti di pandoro e distribuirla in modo equo. Depositare sulla crema qualche amarena sciroppata e decorare con le stelline di panettone preparate in precedente. Riporre in frigo per 2-3 ore prima di servire.

Porzioni:

10 persone