Preparazione:
20 min.
Cottura:
60 min.
Pronta in:
80 min.

Questa mia ricetta molto gustosa unisce mare, e monti. Infatti si tratta di calamari ripieni di spinaci, con una salsa ai funghi e una dadolata di verdure.

Ingredienti:

  • 4 calamari di media grandezza
  • 1 spicchio d’aglio
  • qualche ciuffo di prezzemolo
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva o q.b.
  • 100g di pangrattato + 2 cucchiai
  • 200g di spinaci
  • 100g di parmigiano grattugiato

Preparazione:

1Pulite bene i calamari, lavateli ed sciugateli. Staccate i tentacoli dai sacchi e tritateli insieme all’aglio e al prezzemolo. Poi, fateli rosolare in poco olio (circa 2 cucchiai) con due cucchiai di pangrattato.

2Pulite e lavate molto bene gli spinaci, lessateli in poca acqua; quindi, scolateli e lasciateli raffreddare. Strizzate gli spinaci per togliere tutta l’acqua e passateli al setaccio. In una terrina mescolate i tentacoli, gli spinaci, il formaggio, il pangrattato, le uova, sale e pepe.

3Riempite i calamari con questo composto e cucire con un filo le imboccature.

4Fate insaporire nell’olio (circa 2 cucchiai) le verdure tagliate a dadini. Aggiungete la salsa di pomodoro e i funghi freschi, o se preferite già trifolati.

5Unite i calamari e lasciateli cuocere lentamente per un’ora.

6Serviteli con purè di patate o con fettine di polenta bagnate col sugo di cottura.

Porzioni:

4 persone