Preparazione:
30 min.
Cottura:
30 min.
Pronta in:
60 min.

Uno sfiziosissimo antipasto di mare economico ma di grande appetitosità. Queste sono peggio delle ciliege e una tira l’altra…specialmente se gustate fra un sorso di vino bianco e l’altro.

Ingredienti:

  • 1kg di acciughe freschissime
  • 2 rametti di rosmarino fresco
  • 300g di farina
  • 2 bicchieri d’olio per friggere
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

1Con un po’ di pazienza, pulite le acciughe e privatele della testa e delle interiora. Lavatele bene con abbondante acqua fredda e scolatele in un colapasta, anche nello stesso lavandino dove le avete sciacquate.

2Lavate il rosmarino e asciugatelo con cura. Togliete le foglie di un rametto e mescolatele alla farina in una grande ciotola.

3Riscaldate una grande padella con abbondante olio e aggiungete il secondo rametto di rosmarino per insaporire l’olio. Toglietelo prima che bruci.

4Versate le acciughe nella ciotola con la farina ed il rosmarino e infarinatele bene bene.

5Friggete le acciughe senza girarle troppo sino a quando non siano ben dorate e croccanti.

6Scolatele in un vassoio coperto da carta assorbente, salate e pepate a piacere e disponetele su un piatto da portata prima di servirle.

Porzioni:

6 persone